top of page

RECENSIONE: Amico gatto. Come e perché i gatti ci aiutano a stare bene (Véronique Aïache)




Autore: Véronique Aïache

Traduttore: Barbara Ponti

Editore: Corbaccio, 2022

Pagine: 256

Genere: Saggi, Benessere, Gatti

Prezzo: € 26.00 (cartaceo), € 9.99 (ebook)

Acquista: Libro, Ebook

 

Trama

Perché e in che modo i gatti ci aiutano a stare bene? «I miei gatti mi ospitano nella loro casa da oltre dieci anni e di questo sono loro grata.» Spesso si scherza sul diverso rapporto che cani e gatti intrattengono con l'uomo: fedeli, sottomessi, amici i primi; utilitaristi, indipendenti, distaccati i secondi, al punto da farci sentire ospiti tollerati in casa nostra. Ma in questo libro, Véronique Aïache mette a fuoco la speciale relazione millenaria che esiste tra gatto e uomo arrivando a convincersi e a convincere pienamente i lettori che i veri beneficiari della reciproca compagnia siamo proprio noi, i bipedi. I gatti che entrano nelle nostre case non cercano di conquistarci ma sanno rendersi indispensabili e sanno adattare la loro indipendenza al nostro bisogno di compagnia oppure di solitudine, insegnandoci l'arte della libertà. Attraverso l'attenta osservazione del comportamento dei piccoli compagni di vita e la sterminata letteratura sui felini domestici, Véronique Aïache racconta quanta dolcezza sappiano mostrare i gatti, come si trovino a loro agio nel silenzio, come riescano a manifestare con pacatezza i loro mille desideri, a percepire l'invisibile, andare all'avventura, partorire, adulare, correre rischi, provocare, osservare, proteggere, abbandonarsi... senza mai deviare dal loro cammino di ricerca della quiete. E ci insegna a osservarli a nostra volta, per imparare la loro arte di vivere, la terapia delle fusa, la capacità di rilassarsi e di godere del momento presente. Dalle origini selvatiche ai placidi gattoni acciambellati nella loro cesta in salotto, passando per la storia, le leggende e la fisiologia felina, questo libro racconta l'incontro tra due mondi che erano destinati ad andare d'accordo. Un omaggio a un animale diverso da tutti gli altri: il piccolo gatto terapeuta che ci ha insegnato e ci ha dato tanto.


Recensione

Con questo libro l'autrice condivide con i lettori la sua passione per i gatti. Questo saggio è una vera enciclopedia riguardante gli amici felini.


Nel corso dei secoli e per millenni, il gatto ha sempre avuto ruoli speciali: compagno di re o maghi, custode di templi, icona dei potenti o semplice compagno di persone "normali" che non possono immaginare la loro vita senza di esso. Tutto è stato studiato al riguardo e l'autrice lo snocciola in questo interessante libro: dalla terapia delle fusa, presa molto sul serio da molti scienziati; alla sua capacità di bilanciare la radiazione magnetica dei luoghi; passando per il fascino dello yoga dei gatti. In effetti il ​​gatto può essere un modello di serenità, centratura e saggezza, per non parlare della sua flessibilità e dei movimenti che ricordano le asana (posture yoga).


Il volume esamina i diversi benefici forniti dai gatti, sia dalla loro osservazione, sia dal semplice fatto che condividiamo con loro uno spazio in cui si irradia la sua energia, visibile o invisibile.


Il tutto risulta impreziosito da bellissimi disegni che rendono la lettura ancora più piacevole.


Un intero capitolo è dedicato a citazioni poetiche o aforismi di famosi scrittori che "celebrano" il gatto, con il suo posto nella nostra vita, l'osservazione del suo comportamento o del suo aspetto. Molto interessante.


Sono differenti e svariati i capitoli dedicati all'amico felino: si inizia con una cronologia che parte da 56 milioni di anni fa per poi passare tra i differenti periodi e giungere fino ai giorni nostri; si continua con i benefici del gatto mettendo in luce la terapia delle fusa, lo yoga dei gatti, le lezioni feline sulla meditazione e infine i segreti felini di benessere quotidiano; si prosegue con il gatto e la sua saggezza parlando di libertà, fiducia in se stessi, ascolto del proprio sesto senso; si continua con il gatto e le sue rappresentazioni; si passa poi al gatto con i suoi misteri citando il Feng Shui e le doti paranormali; si prosegue con la penultima parte dedicata all'alfabeto gattesco e si conclude con le 100 più belle citazioni sui gatti.


Un libro che consiglio a tutti coloro che amano il "micio" in quanto è una vera delizia sia da leggere che da sfogliare.


 

Alcune note su Julie Wassmer

Véronique Aïache è una giornalista francese specializzata in temi legati al benessere. Scrive per diverse testate dedicate al mondo femminile. Oltre ad Amico gatto, in Italia sono stati pubblicati L'imperturbabile placidità del gatto e L'arte della lentezza.


Comments


bottom of page