RECENSIONE: Invisibili (Caroline Criado Perez)

Aggiornato il: feb 19



Voto: 4/5

Autore: Caroline Criado Perez

Editore: Einaudi, 2020

Pagine: 472

Genere: Saggi, Gruppi sociali

Prezzo: € 19.50 (copertina), € 9.99 (ebook)

Acquista: Libro, Ebook



Trama

Perché nei bagni delle donne c'è sempre la coda e in quelli dei maschi no? Perché i medici spesso non sono in grado di diagnosticare in tempo un infarto in una donna? Perché, negli incidenti stradali, le donne rischiano di piú degli uomini? Un libro rivoluzionario ed estremamente rivelatorio che vi farà vedere il mondo con altri occhi. «Un libro che tutti i maschi dovrebbero leggere». Financial Times In una società costruita a immagine e somiglianza degli uomini, metà della popolazione, quella femminile, viene sistematicamente ignorata. A testimoniarlo, la sconvolgente assenza di dati disponibili sui corpi, le abitudini e i bisogni femminili. Come nel caso degli smartphone, sviluppati in base alla misura delle mani degli uomini; o della temperatura media degli uffici, tarata sul metabolismo maschile; o della ricerca medica, che esclude le donne dai test «per amor di semplificazione». Partendo da questi casi sorprendenti ed esaminandone moltissimi altri, Caroline Criado Perez dà vita a un'indagine senza precedenti che ci mostra come il vuoto di dati di genere abbia creato un pregiudizio pervasivo e latente che ha un riverbero profondo, a volte perfino fatale, sulla vita delle donne.


Recensione La attivista inglese Caroline Criado Perez in questo libro ci illustra per filo e per segno tutto quello che dovremmo sapere sulla differenza di genere che molto spesso si traduce in mancanza di dati in ogni campo, da quello sanitario a quello economico, sulle donne. Questo è un problema immenso per le donne perchè impedisce molto spesso di vivere una vita normale. Ad esempio l'autrice ci informa che i vaccini vengono creati nella maggior parte dei casi con dati presi dagli uomini, non calcolando il fatto che il corpo maschile è differente da quello femminile. Nel libro ci sono tantissimi dati, statistiche e percentuali. Proprio perchè i numeri sono dati incontrovertibili e non opinioni. C’è poi un ampio discorso che coinvolge la vita politica e quella lavorativa dove anche qui viene evidenziata spesso la disparità di trattamento. Nella vita pubblica ad esempio le deputate sono interrotte molto di più duranti i discorsi, e se a loro volta provano ad interrompere un uomo vengono giudicate come aggressive, cosa che non succede nel caso contrario.

Un libro che tutti dovrebbero leggere per prendere coscienza della disparità di genere.



Alcune note su Caroline Criado Perez

Caroline Criado Perez è nata nel 1984 in Brasile ed è una giornalista e attivista britannica, Ufficiale dell'Ordine dell'impero Britannico.

Animatrice del progetto online The Women's Room, avente per obiettivo una maggiore e più equa rappresentazione mediatica delle donne, si è opposta alla rimozione dell'unica donna raffigurata sulle banconote britanniche oltre alla regina Elisabetta II: la campagna indusse la Banca d'Inghilterra a inserire il ritratto di Jane Austen sulle banconote da 10 sterline entro il 2017.[1] L'iniziativa costò a Criado-Perez e ad altre donne minacce e critiche su Twitter: il caso indusse il social network americano a migliorare gli strumenti di segnalazione interni della piattaforma. Nel 2018 ha inoltre promosso l'installazione di una statua dedicata a Millicent Fawcett a Parliament Square a Londra, nella cornice delle celebrazioni per il suffragio universale femminile nel Regno Unito.


TAG: #saggi, #gruppi_sociali, #caroline_criado_perez, #voto_quattro

5 visualizzazioni0 commenti