top of page

RECENSIONE: Relatività per tutti. Come e perché lo spazio-tempo è curvo (Kurt Fischer)




Autore: Kurt Fischer

Traduttore: Andrea Migliori

Editore: edizioni Dedalo, 2023

Pagine: 208

Genere: Saggi, Fisica

Prezzo: € 14.90

Acquista: Libro


 

Trama

Kurt Fischer racconta di aver scoperto la relatività da ragazzo, grazie ai libri della biblioteca della sua città natale. Quei libri, però, erano stati anche fonte di frustrazione: alcuni erano troppo semplici e superficiali, altri offuscavano il significato fisico della teoria in un intrico di simboli matematici incomprensibili. Relatività per tutti nasce dal desiderio di colmare questo divario con un libro capace di spiegare in modo chiaro la teoria einsteiniana senza rinunciare a una trattazione rigorosa: pochi concetti fondamentali – luce, energia, massa, spazio e tempo – sono usati per ripercorrere l’approccio fisico-geometrico adottato da Einstein.


Recensione

Albert Einstein, a oltre 60 anni dalla sua scomparsa, resta il fisico più conosciuto al mondo e la sua teoria della Relatività (Ristretta e Generale), mantiene la fama di essere qualcosa di complesso e difficile da capire, una teoria solo per “addetti ai lavori”.


Ma i fatti che vanno contro il senso comune hanno il potere di attrarre la mente e sentire parlare di “dilatazione del tempo”, “contrazione delle lunghezze” o del mitico “paradosso dei gemelli” esercita un fascino senza tempo. Inoltre la teoria della Relatività di Einstein riguarda tutti, perché viene usata nella vita di tutti i giorni: ad esempio senza di essa il sistema GPS non potrebbe funzionare!


Un aspetto notevole dei genio di Einstein fu di riuscire, facendosi guidare da principi fisici generali, a dedurre tutte le conseguenze che ne derivavano traducendoli nel linguaggio della matematica. Quali sono i principi fisici che stanno alla base della Relatività? Si possono capire anche senza essere dei fisici? La risposta è sì e una buona guida è senz’altro questo piccolo saggio.


Il libro risulta suddiviso in nove capitoli. Nei primi quattro viene spiegata la relatività ristretta e si descrive la relazione tra luce, materia, spazio e tempo. Gli altri quattro si concentrano sulla relatività generale.


L'autore è abile nel coniugare il rigore scientifico senza utilizzare una matematica complessa; frequentemente esso ricorre ad esperimenti mentali, ad un uso accorto di immagini, di disegni e grafici. Ciò permette al saggio di essere fruibile a tutti, anche a chi non "mastica" la matematica.


Lo scienziato ha anche pensato ai più esigenti inserendo un appendice alla fine del libro dove vi si trovano diversi calcoli. Esse sono una aggiunta al contenuto del volume, ma possono essere tranquillamente trascurate.


Un buon saggio, anche se in alcuni punti risulta abbastanza ostico, per comprendere meglio la teoria della relatività e la sua importanza.


 

Alcune note su Kurt Fischer

Kurt Fischer dopo aver studiato fisica e matematica in Germania e in Svizzera ha lavorato al Max Planck Institut di Stoccarda e di Dresda nel campo della fisica dello stato solido e dei sistemi complessi. Si è poi trasferito in Giappone, dove attualmente insegna matematica e fisica all’Istituto di Tecnologia di Tokuyama.


Commentaires


bottom of page