top of page

RECENSIONE: La misteriosa scomparsa a Cinecittà (Valeria Conti)




Autore: Valeria Conti

Editore: Chiaredizioni, 2023

Pagine: 128

Genere: Narrativa per ragazzi

Prezzo: € 13.90

Acquista: Libro


 

Trama

Chi non vorrebbe trascorrere le serate d’estate visitando il set dell’ultima commedia televisiva o la scenografia di un famoso film? È quanto capita a Gabriele, figlio di uno dei guardiani notturni di Cinecittà, e alla sua amica Chiara. L’atmosfera spensierata, però, si infrange quando scompare Filippo, vecchio scenografo in pensione che abita di nascosto nello sgabuzzino delle scope del teatro di posa numero 11. Filippo è un tipo strambo, ha la fissazione dei messaggi in codice e ne ha nascosti parecchi nelle scenografie e negli angoli più impensabili di cinecittà. Dopo la sua scomparsa i due ragazzi si impegnano a trovarli e decifrarli, ma quello che all’inizio sembra un gioco, si rivela fondamentale per svelare il mistero. E per accorgersi che non tutti sono chi dicono di essere. Età di lettura: da 10 anni.


Recensione

Questo originale romanzo per ragazzi omaggia sia il cinema sia la letteratura gialla.


Il protagonista della storia è Gabriele, un ragazzino che non ha la mamma e che vive con il papà che fa il guardiano notturno a Cinecittà. Compagni inseparabili di Gabriele sono il brachetto Luisella che si crede una umana e la cicciottella Chiara.


I tre entrano nel pieno dell'azione quando si ritrovano ad indagare sulla scomparsa della strambo Filippo, un anziano e povero scenografo che vive nello sgabuzzino delle scope del teatro di posa numero 11.


Il trio si ritrova a risolvere enigmi lasciati sparsi da Filippo nei diversi ambienti di Cinecittà, come ad esempio la scenografia del barone di Munchausen o la sala gessi e coinvolgendo diversi altri personaggi tra cui la cuoca Anna, la parrucchiera Elvira, il responsabile del reparto scultura Gino e il poliziotto Lanza.


Un libro coinvolgente scritto da una autrice che conosce bene la città del cinema e la sua storia; infatti è possibile trovare anche riferimenti al famoso incendio avvenuto nel 2022.

Molto interessante è anche la psicologia dei personaggi. In modo particolare quella dei protagonista Gabriele e Chiara e di Filippo che alla fine si rivela per quello che è veramente.


Consiglio questa storia a tutti coloro che amano i gialli e a chi cerca un avventura non scontata.


 

Alcune note su Valeria Conti

Valeria Conti vive a Roma dove traduce e adatta dialoghi di film e telefilm, soprattutto per ragazzi, in questo modo si è avvicinata alla scrittura per bambini. Dal 2007 ha deciso di scrivere lei stessa romanzi e da allora ha pubblicato più di 25 libri. Crede che leggere insegni a pensare in modo libero.


Komentar


bottom of page