RECENSIONE: Eliott e la biblioteca favolosa (Pascaline Nolot)

Aggiornamento: 6 giorni fa




Autore: Pascaline Nolot

Traduttore: Costanza Piccoli

Editore: EL, 2022

Pagine: 144

Genere: Narrativa per ragazzi, Fantasy

Prezzo: € 13.50

Acquista: Libro


 

Trama

Un libro di narrativa illustrato per bambini dai 9 anni, perfetto per gli amanti dei misteri e per chi è in cerca di avventure. Un libro che, attraverso una storia fantastica, tratta tematiche profonde e centrali nel mondo di oggi, come il bullismo, la paura e il coraggio. Che cosa si trova in una biblioteca normale? Libri ordinati e ben sistemati sugli scaffali, lettori silenziosi e roditori discreti. Eliott, invece, scopre un esercito di topi meccanici, un direttore rockettaro tatuato e libri straordinari. Gli passerà tra le mani anche una misteriosa guida per la sopravvivenza, che forse gli tornerà utile... Età di lettura: da 9 anni.


Recensione

Se si è alla ricerca di un libro per bambini che parli di bullismo e di riscatto, questo è ideale.

Questo romanzo vede protagonista Eliott, un ragazzino la cui vita purtroppo non risulta per nulla facile a causa di compagni che lo bullizzano. Per timore di apparire debole, evita di confidarsi con la scuola e anche con i genitori e questo comporta, per lui, vivere quotidianamente un sopruso dopo l'altro.


Un giorno, Eliott, si ritrova in biblioteca, sperando di non venire visto e di scamparla dai suoi inseguitori. La stanza però si rivela un posto speciale, un luogo che sembra anche conoscere il ragazzo visto che gli fa apparire una guida alla sopravvivenza per chi viene preso di mira dai bulli. Eliott viene visto da personaggi che lui stesso non dovrebbe vedere e ben presto si delinea l'idea generale di cancellargli la memoria, ma il ragazzino non vuole assolutamente dimenticare. Iniziano così, per lui, una serie di missioni volte a fargli superare prove su prove per essere degno di mantenere questo segreto e per conquistare la famosa guida che potrebbe essere in grado di aiutarlo nella vita di tutti i giorni, ma ovviamente non tutto risulta semplice. Ė proprio grazie alla magia della biblioteca e ai personaggi che la popolano che Eliott trova la forza per affrontare le difficoltà della sua vita, mettendo a tacere le voci che lo vogliono solo e impaurito. Riesce a trovare anche il supporto di alcuni compagni.


L’autrice costruisce una storia magica in grado di parlare di temi attuali e delicati come il bullismo, l’autostima e il supporto fra pari anche ai ragazzini. Il tutto viene impreziosito, all’inizio di ogni capitolo, da una piccola illustrazione che fa innamorare maggiormente della storia.


Una bella storia, con un protagonista che entra bel cuore del lettore, che può far riflettere tutti i piccoli lettori, portarli a mettersi nei panni dell’altro e fare la cosa giusta.


 

Alcune note su Pascaline Nolot

Pascaline Noloto è nata a Orléans alla fine dell'estate del 1983 e ha trascorso la sua infanzia infestando gli scaffali delle biblioteche, divorando tutti i libri che gli capitavano in mano. Sognatrice per natura, nel corso degli anni ha sviluppato una vera passione per la letteratura immaginaria, cercando di sfuggire all'oscurità della vita quotidiana nel meraviglioso. Ancora oggi vive tra pile di romanzi, non va da nessuna parte senza prenderne uno e si aggira con gioia nelle librerie di Lille, sua città adottiva dal 2008.

Sono stati i libri a portarla a scoprire il potere magico della scrittura, che per questa donna timida è il suo miglior mezzo di espressione e, a volte, l'unico. Tuttavia, solo di recente ha osato fare il grande passo presentando testi agli editori e ha avuto l'immenso piacere di vederne pubblicati alcuni. Da allora ha sognato di realizzare un orologio incantato che le permettesse di trovare il tempo necessario per continuare su questa strada. Ma questa è un'altra storia…


TAG: #narrativa_per_ragazzi, #fantasy #costanza_piccoli, #pascaline_nolot, #voto_quattro_mezzo