RECENSIONE: Galileo Galilei. Il messaggero delle stelle (Francesco Niccolini, Massimiliano Favazza)

Aggiornato il: mag 10



Voto: 4.5/5

Autore: Francesco Niccolini, Massimiliano Favazza

Editore: Becco Giallo, 2021

Pagine: 136

Genere: Graphic novels, Biografia, Scienza

Prezzo: € 17.00

Acquista: Libro



Trama

21 ottobre 2011. Con il lancio di due satelliti inizia la costruzione della Costellazione Galileo, che permetterà l'aggiornamento del GPS europeo: è da queste immagini contemporanee che comincia la narrazione della vita di Galileo Galilei, padre della scienza moderna e protagonista della rivoluzione scientifica. Il "messaggero delle stelle" ha messo a frutto gli studi di Copernico e sconvolto la visione geocentrica del mondo cara alla Chiesa cattolica, animato dalla sua passione sconfinata per il cielo. Una passione che non salverà Galileo dalle accuse di eresia mosse dal Sant'Uffizio, che lo costringerà - umiliandolo in età ormai avanzata - ad abiurare le sue teorie e a passare il resto dei suoi giorni agli arresti domiciliari senza poter insegnare né pubblicare.


Recensione

Quando la scienza e la fede collidono, i risultati riescono anche a cambiare il mondo. La storia di Galileo Galilei coincide con la nascita della concezione moderna del sistema solare e della scienza stessa.

Questa biografia a fumetti prende il via da un evento moderno, il lancio dei primi due satelliti della costellazione Galileo avvenuto il 21 ottobre 2011, per permettere l'aggiornamento dei GPS europei. Lo sguardo però volge ben presto lontano, proprio come fa Galileo con i suoi celebri cannocchiali, per raccontare la vita, la passione e le vicende dello scienziato nato nel sedicesimo secolo.

Seguace degli insegnamenti di Copernico e guidato da una passione per la scienza e per gli astri, Galileo per primo rinnega la visione geocentrica della Chiesa. Questo atto coraggioso gli vale l'accusa di eresia da parte del Sant'Uffizio, costringendolo ad abiurare le sue teorie ed a una vita di prigionia domiciliare.

Questa opera rende omaggio alla grandezza del fisico pisano. Ripercorre in maniera riassuntiva la sua carriera, ma si sofferma in modo particolare sulla passione per il cielo e sulla sua sete di conoscenza.

Il libro scorre piacevolmente e le immagine ricche di dettagli si sposano bene con il racconto. Molto belli i dettagli espressivi dei visi e i paesaggi molto curati che permettono al lettore di rivivere il secolo che ha cambiato per sempre la nostra concezione del mondo celeste.


Alcune note su Francesco Niccolini

Nato ad Arezzo nel 1965, è autore di testi teatrali per alcuni dei più importanti autori italiani, tra cui Marco Paolino, Alessio Boni, Enzo Vetrano e Stefano Randisi. Tra i suoi spettacoli più fortunati si ricordano La grande foresta che ha ispirato il suo romanzo Il lupo e la farfalla e Zanna Bianca, entrambi scritti insieme a Luigi D'Elia. È anche sceneggiatore di graphic novel e di racconti per la radio.


Alcune note su Massimiliano Favazza

Nato a Bronte (CT) nel 1989, dove tuttora vive e lavora. Dopo una formazione pittorica presso l'Accademia di Belle Arti di Catania, presta le proprie matite all'illustrazione, realizzando copertine di libri per Giuseppe Maimone Editore e locandine per il Teatro Massimo Bellini di Catania. Negli anni collabora come vignettista per il quotidiano Meridionews e con il blog Libernazione. Galileo Galilei. Il messaggero delle stelle è la sua prima pubblicazione a fumetti.


TAG: #graphic_novels, #biografia, #scienza, #francesco_niccolini, #massimiliano_favazza #voto_quattro_mezzo

10 visualizzazioni0 commenti