RECENSIONE: Giannis. L'incredibile ascesa di un campione (Mirin Fader)




Autore: Mirin Fader

Traduttore: Mauro Bevacqua, Pietro Scibetta

Editore: ADD Editore, 2022

Pagine: 446

Genere: Biografie, Sport

Prezzo: € 18.00 (cartaceo), € 9.99 (ebook)

Acquista: Libro, Ebook


 

Trama

Giannis Antetokounmpo è uno dei più famosi campioni di basket del mondo. Due volte miglior giocatore in NBA, vincitore di un titolo con i Milwaukee Bucks, idolo di migliaia di tifosi, il giocatore greco ha però anche un'altra storia da raccontare. Nati in Grecia da genitori nigeriani, per anni Giannis e i suoi fratelli (due dei quali anche loro campioni NBA) hanno dovuto affrontare un'assoluta povertà e vivere da clandestini senza documenti e diritti. Per mantenersi, tutta la famiglia lavorava come commercianti ambulanti per le strade di Atene, e spesso a casa non c'era nulla da mangiare. È stata però la loro unione a permettere agli Antetokounmpo di andare avanti e continuare a credere in un futuro migliore. Poi la svolta, arrivata su un campo da basket, grazie ad alcuni allenatori capaci di vedere in Giannis un talento e una possibilità. I primi anni al Filathlitikos nella seria A2 greca, poi l'arrivo in massa degli scout NBA che scoprono in lui un diamante grezzo che non avrà bisogno di troppo tempo per mostrarsi al mondo. Mirin Fader ci restituisce la sua vera biografia nata da interviste con il giocatore, la famiglia, gli allenatori, gli amici e i compagni di squadra che lo hanno accompagnato in questi anni di incredibile ascesa. Un libro che rende omaggio a un gigante e che sa raccontare la favolosa umanità del più grande fenomeno sportivo degli ultimi anni.


Recensione

Biografia stimolante della superstar dell'NBA conosciuta come Greek Freak.


Giannis Antetokounmpo, nato nel 1994, è figlio di un calciatore nigeriano che avrebbe potuto giocare in Germania se non avesse subito un infortunio al termine della carriera e fosse invece finito in Grecia. Come mostra l'autrice, lei stessa ex giocatrice di basket collegiale, il percorso del campione verso quell'ambiente sontuoso fu casuale. Giannis voleva giocare a calcio, ma è stato reclutato per giocare a basket. All'inizio non era particolarmente bravo: non comprendeva le regole, non riusciva a dribblare e sovente perdeva la palla. Nonostante fosse molto scoordinato venne notato da un talent scout internazionale NBA che, notando del potenziale, spinse per il reclutamento del ragazzo nei Milwaukee Buck malgrado fosse privo di documenti in quanto clandestino. Da questo momento in poi , Giannis inizia l'ascesa fino a conquistare il titolo NBA ed essere nominato miglior giocatore della stagione.


Il libro è una biografia ben scritta e ben studiata. L'autrice si affida alle interviste di un'ampia gamma di persone per raccontare la storia: persone che conoscono il ragazzo da bambino, allenatori, compagni di squadra e perfino tifosi. In queste pagine nulla risulta ridondante e fuori posto. Anzi, le diverse prospettive si intrecciano per raccontare una storia completa.


Oltre alla ricchezza di informazioni, lo stile di scrittura risulta coinvolgente e mai noioso. Risulta facile, per il lettore, partecipare attivamente alla storia sperimentando sentimenti contrastanti come tristezza, rabbia e gioia.


Questo volume è un'ottima biografia. Una lettura obbligata per gli appassionati di basket di tutte le età, ma che consiglio anche agli altri per scoprire una storia che ricorda al lettore di continuare a sperare e lottare per veder realizzati i propri sogni.


 

Alcune note su Mirin Fader

Mirin Fader fa parte dello staff di The Ringer e, dal 2017 al 2020, ha scritto per Bleacher Report. Il suo lavoro è stato premiato dalla Pro Writers Basketball Association, dall’Associated Press Sports Editors e dall’US Writers Basketball Association. Sulle pagine dei giornali, oltre a Giannis, Fader ha raccontato alcune delle star della NBA, fra cui Ja Morant, Brandon Ingram e LaMelo Ball, cercando sempre di raccontare il lato umano delle grandi icone sportive del nostro tempo. Nel 2021 The Big Lead l’ha nominata giornalista sportiva dell’anno.


TAG: #biografie, #sport, #mauro_bevacqua, #pietro_scibetta, #mirin_fader, #voto_quattro_mezzo