RECENSIONE: Il mistero di Black Hollow Lane (Julia Nobel)

Aggiornamento: 10 giu




Autore: Julia Nobel

Traduttore: Lucia Feoli

Editore: EL, 2020

Pagine: 256

Genere: Narrativa straniera, Narrativa per ragazzi

Prezzo: € 12.90

Acquista: Libro


 

Trama

Con un padre scomparso in circostanze oscure diversi anni prima e una madre troppo impegnata per badare a lei, Emmy viene mandata a Wellsworth, un prestigioso collegio inglese. Poco prima di partire trova in un nascondiglio di casa una scatola contenente degli strani medaglioni appartenuti al padre e forse legati alla sua misteriosa scomparsa. Arrivata a Wellsworth scoprirà che la scuola nasconde molti segreti. Un viaggio tra i misteri di un vecchio collegio inglese... Età di lettura: da 11 anni.


Recensione

Sicuramente avrete letto o visto Harry Potter. Provate ad immagina Hogwarts, ma senza la bellezza della magia. Si potrebbe riassumere così l’ambientazione di questo romanzo dove regna una atmosfera gotica, come si può immaginare dalla copertina, e al tempo stesso si intravvedono traffici, fenomeni oscuri e addirittura crimini. A fare da cornice un collegio inglese in un castello con torri e guglie, labirintici corridoi e scale che portano a nulla, saloni e angusti spazi, sotterranei infiniti.


Dal Connecticut Emy viene mandata a Wellsworth dalla mamma troppo impegnata nella presentazione, in giro per il mondo, dei suoi libri di grande successo su come si allevano i figli. La ragazzina dapprima soffre snobismi e bullismi, ma in seguito, grazie a due nuovi amici, Lola e Jack, e al calcio, sua grande passione, comincia ad ambientarsi. Nel mentre la dodicenne comincia a ricevere strane lettere firmate da un certo Fratello Loyola e forse riconducibili al padre misteriosamente scomparso, studente a Wellsworth. Insieme, i tre amici scoprono i segreti dell'Ordine, un misterioso e misogino club di ragazzi arroganti e un professore pomposo, ma di cui il padre di Emmy avrebbe potuto essere un membro. La ragazza è alla disperata ricerca della verità riguardo al suo genitore e pensa di trovarla tra i membri dell'Ordine. La resa dei conti avviene nei claustrofobici sotterranei segreti del castello, più estesi dell’edificio stesso, in cui la terrorizzata, ma determinata Emy affronta il capo dell’Ordine di Black Hollow Lane.


Molti altri studenti popolano la scuola tra cui la coinquilina e prepotente Victoria Stuart-Bevingly, un personaggio unidimensionale che ha difficoltà con i suoi genitori e sentimenti di solitudine che vengono rivelati troppo tardi nel libro. C'è anche Jaya, una compagna di classe ricca e ben vestita che, stranamente, sembra essere amichevole e gentile.

L’autrice risulta molto capace nel descrivere i personaggi in modo accattivante e nel creare una storia medievale inglese che non cade nella stereotipia, ma che, al contrario, incuriosisce e non annoia.


Un romanzo inquietante e pieno di suspence adatto non solo ai ragazzi che fa venire subito voglia di leggere il sequel.


 

Alcune note su Julia Nobel

Julia Nobel è autrice e insegnante di scrittura. La sua ossessione infantile per The Babysitters Club si è trasformata in una passione per la lettura e la scrittura di letteratura per bambini.


TAG: #narrativa_straniera, #narrativa_per_ragazzi, #lucia_feoli, #julia_nobel, #voto_cinque