RECENSIONE: L'isola delle scale proibite (Luca Oliveri, Andrea Marangon)




Autore: Luca Oliveri, Andrea Marangon

Editore: Do it human, 2022

Pagine: 156

Genere: Narrativa italiana, Viaggi

Prezzo: € 18.00

Acquista: Libro


 

Trama

Può una vacanza alle Hawaii diventare un viaggio di formazione? A Davide e Samuel succede. Arrivati a Honolulu scoprono, per caso, l'esistenza nell'isola di una vetta sacra raggiungibile attraverso una scala proibita che decidono di affrontare non immaginando nessuna delle peripezie con le quali toccherà loro scontrarsi. Magia, superstizione e fantasia si confondono e si intrecciano con la realtà. Un viaggio ricco di emozioni che diventa la scoperta di una terra inattesa, mitologica e bellissima, in un non luogo che non sanno dove li porterà. I due si troveranno scaraventati in una dimensione parallela senza tempo e spazio attorniati da diversi personaggi: alcuni misteriosi a custodia del segreto dei loro antenati e altri, più coraggiosi, che li guideranno nella loro impresa attraverso una natura tanto selvaggia e inospitale, quanto incantevole e feconda.


Recensione

Gli autori, un imprenditore nel campo dell’hairstyling e un medico, sono, per passione, dei travel blogger. Entrambi amano i viaggi e la fotografia naturalistica. Nel loro blog (www.lucaoliveri.net) condividono, non solo le fotografie dei luoghi visitati, ma soprattutto le loro esperienze di viaggio in quanto esso non è solo un’esperienza corporea, ma anche e soprattutto spirituale. Il viaggio è conoscenza di sé, esplorazione del proprio io.


Questo libro vuole essere la rappresentazione cartacea del loro viaggio interiore e di un quesito: può una vacanza alle Hawaii diventare un viaggio di trasformazione? Secondo gli autori la risposta è positiva.


La storia prende ispirazione dai luoghi che i protagonisti hanno esplorato, in particolar modo dall’isola di Oahu, l’isola vulcanica che ospita la capitale Honolulu e la famosa scala Haiku, nota anche come Stairway to Heaven.


Migliaia di gradini che conducono verso il paradiso, in questo angolo di mondo selvaggio e mozzafiato. La scala, ormai da anni, è stata chiusa, nonostante ciò centinaia di escursionisti, curiosi e avventurieri la percorrono quotidianamente rischiando grosso.

La scalinata in acciaio è composta da 3922 scalini ed è immersa nella foresta tropicale. Conduce alla cima del Puu Keahi di Kahoe, regalando una vista strepitosa e unica a 850 metri d’altezza.


La scala è stata realizzata nel corso della Seconda Guerra Mondiale dai militari della Us Navy, che hanno piazzato sulla cima della montagna delle antenne. La Haiku Stairs era il modo più veloce per raggiungere l’attrezzatura e provvedere alla manutenzione.


Nel corso degli anni la struttura è divenuta un’attrazione dell’isola, meta di tantissimi turisti che la percorrevano e la percorrono per ammirare il panorama dall’alto.


Il governo locale ha realizzato diversi interventi, alcuni particolarmente dispendiosi, ma nessuno è mai riuscito a mettere davvero in sicurezza la scala. Così oltre trent’anni fa è stata dichiarata ufficialmente troppo pericolosa.


L’ Haiku Stairs (la Scala Proibita) diviene per gli autori fonte di ispirazione

per la stesura del libro, facendo da tramite tra il viaggio corporeo e quello spirituale.


Una avventura dove il lettore si immedesima nei due protagonisti e, come loro, si rende conto che “le persone salgono (sulla scala) solo perché pensano di godere della vista epica lassù. In cima, in realtà, scoprono un nuovo sé riflesso nella natura e, a quel punto, alcuni sorridono, altri piangono.”


Un libro scorrevole che cattura dall'inizio alla fine. Consigliato a tutti coloro che cercano una storia vera di avventura e di emozioni.


 

Alcune note su Luca Oliveri e Andrea Marangon

Luca Oliveri,imprenditore, e Andrea Marangon, medico, hanno la passione per i viaggi e la fotografia naturalistica. Curano un blog e condividono sui social i luoghi visitati, gli incontri e le esperienze vissute. Con questo romanzo debuttano nel mondo della narrativa per raccontare le sensazioni che nascono dalle loro passioni.


TAG: #narrativa_italiana, #viaggi, #luca_olivieri, #andrea_marangon, #voto_cinque