RECENSIONE: La luna e la marea (Roberta Grasselli)




Autore: Roberta Grasselli

Editore: Kimerik, 2021

Pagine: 278

Genere: Narrativa italiana, Narrativa moderna e contemporanea

Prezzo: € 16.00 (cartaceo), € 6.29 (ebook)

Acquista: Libro, Ebook


 

Trama

Inghilterra, 1840. Abigayle e Jamie fanno parte di classi sociali troppo diverse, ma il loro amore va oltre le imposizioni della società. Un inaspettato viaggio in India costringerà i due giovani a separarsi per molti anni, mentre malintesi e sotterfugi verranno messi in atto senza scrupoli da chi vuole impedire a tutti i costi la loro unione. I due si troveranno così a dover affrontare emozioni contrastanti, incomprensioni e inganni…


Recensione

Se siete attratti dai racconti di Jane Austen, dalle novelle delle sorelle Brontë e dai più recenti romanzi storici di Julia Quinn; questo è il libro adatto a voi.


Anche questa giovane autrice esordiente, per scriver il suo romanzo, si è ispirata ad avventure senza età che fanno sognare l’universo femminile. Un mondo fatto di cortesia, buone maniere, eleganti residenze di campagna, passeggiate all’aria aperta con magari al braccio uno zelante ed affascinante corteggiatore.


Siamo nell’Inghilterra del 1840. Abigayle Blanchard, figlia dei domestici di casa Pembroke, incontra il giovane Jamie Hollowaay, erede del conte di Weston. Nonostante le differenze sociali, tra i due nasce subito un legame che, durante la loro crescita, si trasforma in un sentimento profondo. I loro giovani cuori sono pieni di sogni e speranze ma un viaggio improvviso in India li dividerà. Trascorsi 12 anni il giovane conte, ormai succeduto al padre defunto, torna in patria. L’incontro con la vecchia fiamma è burrascoso, pieno di rabbia e di cose non dette. I due si ritrovano ad affrontare minacce, inganni e incomprensioni.


Un romanzo che contiene un messaggio, non c’è limite in amore. In quello che si fa, in ciò che si desidera o in quali modi lo si ottenga. L’amore è vita, muove le nostre azioni ogni giorno, ci fa soffrire, languire e sorridere. È possibile credere in esso anche dopo passi falsi, delusioni o incomprensioni. È mutevole ed emblematico, ma c’è. E quando si tocca con mano non si può allontanare.


Una trama non molto originale, ma scritta in modo efficace, capace di fare sognare. Il tutto è impreziosito da belle illustrazioni.


Romanzo consigliato a tutti coloro che credono ancora nella potenza del romanticismo che non tramonta mai.


 

Alcune note su Roberta Grasselli

Roberta Grasselli è una giovane scrittrice romana, nonché moglie e mamma di una bambina di tre anni. Si diploma come Perito commerciale esperto marketing con specializzazione in lingue estere nel 2006, ma la sua vera passione sono i classici della letteratura. Le storie d’amore tra “pizzi e merletti”, mescolate alla sua innata creatività, hanno dato luce a La luna e la marea, la sua prima opera narrativa. Lasciarsi travolgere non è mai stato così semplice…


TAG: #narrativa_italiana, #narrativa_moderna_contemporanea, #roberta_grasselli, #voto_tre_mezzo