RECENSIONE: Margherita Hack. In bicicletta tra le stelle (Roberta B. Fancellu, Laura Vivacqua)

Aggiornato il: giu 23



Voto: 4/5

Autore: Roberta Balestrucci Fancellu, Laura Vivacqua

Editore: Becco Giallo, 2021

Pagine: 128

Genere: Graphic novels, Astronomia, Scienza

Prezzo: € 17.00

Acquista: Libro



Trama

Durante un lungo viaggio in bicicletta, Margherita Hack racconta al marito Aldo la sua infinita passione per la fisica e l'astronomia. Ricavando continue similitudini dal mondo della bicicletta, Margherita passa in rassegna, spiegandoli, alcuni dei più grandi quesiti della scienza moderna: la teoria della relatività di Einstein, i viaggi nel tempo, l'esistenza di forme di vita extraterrestri, la nascita e la morte di una stella. Mescolando racconto biografico e divulgazione scientifica con ironia e inventiva, Margherita Hack. In bicicletta tra le stelle è un viaggio sorprendente attraverso la vita e le passioni di una donna straordinaria. Una parabola senza tempo che ci rammenta l'eredità lasciataci in dono da Margherita Hack.


Recensione

Margherita Hack dopo una lunga carriera da astrofisica, è diventata una delle icone della comunicazione scientifica e non solo. Ha portato in giro per la penisola la scienza e la sua visione del mondo.

In questa toccante graphic novel viene raccontato il pensiero della scienziata utilizzando la passione che essa condivideva con il marito, ovvero la bicicletta. Un viaggio su due ruote in cui non sono importanti i riferimenti geografici e temporali, ma che è l’occasione per presentare le principali basi dell’astronomia e del pensiero della Hack che si è sempre espresso anche su questioni non scientifiche.

Questo romanzo grafico non contiene eventi particolari della vita della scienziata, ma la preparazione e la quotidianità del viaggio in bicicletta è l’occasione per parlare con Aldo di tutto e ogni argomento introduce o accenna argomenti di fisica e astronomia. Da una caduta dalla bici, ad esempio, si parla di macchine del tempo e del saper vedere le soluzioni che sovente stanno davanti ai nostri occhi.

Un libro che scorre veloce e leggero, arricchito da una interessante bibliografia, che ritrae la famosa scienziata come una signora estremamente volitiva, dal carattere spigoloso, ricca di passioni e convinzioni forti. I disegni hanno un tratto chiaro, pulito e sono in bianco e nero con l’utilizzo di un verde per riempire le ombre e le luci. Colore che sta bene con quello della natura attraversata in bicicletta e che dona alla storia un viraggio verso l’antico. La tavole non sono ricche di dettagli, ma risultano molto dinamiche.

Un fumetto che convince soprattutto per la presentazione del personaggio e meno sull’aspetto biografico, approfondimento che avrei gradito. Dalla storia emerge in modo particolare l’atteggiamento aperto e indagatore che ha fatto di Margherita Hack una icona della scienza e delle donne di libero pensiero, in Italia e nel mondo.



Alcune note su Roberta Balestrucci Fancellu

Roberta Balestrucci Fancellu nasce a Macomer nel 1983 dove vive e lavora come operatore culturale al Centro Servizi Culturali, per il quale si occupa di organizzare eventi simari e formazione per adulti, laboratori nelle scuole, formazione e promozione alla lettura per ragazzi.

Ha pubblicato Ken Saro Wiwa. Storia di un ribelle romantico (Becco Giallo, 2018), Storie di grandi uomini e delle grandi donne che li hanno resi tali (Hop!, 2018), Perfide (Hop!, 2019), Annie. Il vento in tasca (Sinnos, 2019), Non è bella ma...(Hop!, 2020), Cosetta (Gallucci, 2020), una adattamemto per ragazzi de I Miserabili .


Alcune note su Laura Vivacqua

Laura Vivacqua nasce nel 1989 a Salerno e comincia a studiare fumetto dopo una laurea in Lingue e Civiltà Orientali presso la Scuola Internazionale di Comics di Napoli. Ha fatto parte dell’etichetta indipendente Attaccapanni Press, svolgendo soprattutto i ruoli di editor e social media manager, oltre che di autrice di storie brevi. Terminata l’esperienza con Attaccapanni nel Dicembre 2018, ora è un’illustratrice e fumettista freelance.

TAG: #graphic_novels, #astronomia, #scienza, #laura_vivacqua, #roberta_balestrucci_fancellu #voto_quattro

18 visualizzazioni0 commenti