top of page

RECENSIONE: Testone (Daniele Movarelli, Alice Coppini)

Aggiornamento: 20 gen




Autore: Daniele Movarelli, Alice Coppini

Editore: Sinnos, 2022

Pagine: 64

Genere: Graphic novels, Narrativa per ragazzi

Prezzo: € 12.00

Acquista: Libro

Acquista sito editore: https://www.sinnos.org/prodotto/testone/

Anteprima: https://www.sinnos.org/prodotto/testone/


 

Trama

La storia di un'amicizia speciale tra Mia, bambina vulcanica e ben più che intraprendente, e Giorgio (che Mia chiama Testone) che è invece silenzioso, imperscrutabile, delicato. Almeno secondo le maestre, i bidelli e i genitori. Quando Mia escogita un piano geniale per saltare la scuola, Testone l'aiuta, o perlomeno non si oppone. Ma sarà proprio lui a risolvere la situazione, alla fine. Un libro che mescola fumetto, albo illustrato e narrativa in modo nuovo e divertente, dagli autori di Sgrunt! Età di lettura: da 6 anni.


Recensione

A Monte Quiete non succede mai niente. Eppure, visti gli spassosi racconti nati dalla creatività dei due scrittori, già autori di Sgrunt!, sempre ambientato a Monte Quiete, tutto questo niente appare quanto meno sospetto. Ma si sa, è una questione di punti di vista. Certo è che il niente raccontato da Mia, protagonista del libro, è molto agitato.


Il libro è un simpaticissimo volume per bambini, a metà tra narrativa e fumetto, stampato con la font ad alta leggibilità Leggimiprimagrahic: in maiuscolo, studiata per ridurre al minimo gli effetti di confusione tra lettere simili.


Una storia decisamente scoppiettante, colma di insegnamenti più o meno evidenti, ma soprattutto una storia di tutto rispetto dove non mancano avventure e colpi di scena, e dove l’amicizia, quella vera, è la principale protagonista. E anche il rispetto per le diversità, aspetto determinante in ogni piccola e grande vita.


Mia è una ragazzina decisamente vivace. Una di quelle bambine capaci di portare all’esaurimento qualsiasi adulto. Non si considera molto intelligente, ma in realtà lo è, eccome.


Mia ci tiene a sottolineare, già dalle prime pagine, che lei non è di nessuno. Quindi tutto questo urlare MIA e conseguenti abbracci la irrita, e non poco.


La bambina ha un migliore amico, Testone, che in realtà si chiama Giorgio. Testone ama urlare CETRIOLINIIIIII. Testone è un palo perfetto per ogni marachella di Mia: non si muove, non fa nulla, distrae gli adulti quanto basta. Alcuni dei compagni di Mia pensano che Testone sia un po’ svitato ma, secondo la ragazzina, Giorgio ha un gran cervello sempre al lavoro. Ed è furbo. Molto furbo.


Un giorno Mia mette in atto un grande piano anzi, il migliore di sempre. Ovviamente ha bisogno di Testone per realizzarlo. Purtroppo, però, non tutto va come previsto. Ma i migliori amici sanno sempre cosa fare quando l’amico è nei guai. Sempre.


Storia divertente, colorata e spassosa caratterizzata da disegni teneri e amorevoli.


Racconto che consiglio a tutti coloro che cercano un libro sano e genuino da far leggere o leggere ai bambini.


 

Alcune note su Daniele Movarelli

Daniele Movarelli è nato a Roma, è autore di libri per ragazzi, copywriter ed enigmista. Ha pubblicato albi illustrati per Giralangolo (EDT), prime letture per Lilliput (ELI La Spiga) e per biancoenero edizioni. Sgrunt! è il suo primo esperimento a metà tra libro e fumetto. Potete leggere suoi articoli di net art su Random, sciarade su Atlas Magazine e racconti su Lahar Magazine e Medium.


Alcune note su Alice Coppini

Alice Coppini è nata a Novara. Si diploma prima allo IED di Milano nel 2013 e poi al MiMaster nel 2015 in illustrazione. Nel 2017 viene selezionata alla Mostra Internazionale degli Illustratori alla

Fiera dell’editoria per bambini e ragazzi di Bologna e nominata al Nami Island International Illustration Concours. Ha lavorato con case editrici come Editoriale Scienza, Giralangolo, Il Battello a Vapore, Balivernes Édition e DeAgostini Scuola. Prende lezioni di canto a Milano. Nel tempo libero si dedica alla rilegatura e alla serigrafia.


TAG: #graphic_novels, #narrativa_per_ragazzi, #daniele_movarelli, #alice_coppini, #voto_quattro

bottom of page